La lampada robotica in stile Pixar

Una delle lampade più famose al mondo è la mascotte della Pixar che possiamo ammirare prima di ogni lor film.

Il modello lo si trova in molti negozi di casalinghi e di arredi, ma una semplice lampada inanimata non potrà mai eguagliare il fascino di quella della Pixar.

Tre brillanti menti del campo della robotica e della programmazione,Shanshan Zhou, Adam Ben-Dror, e Doggett Joss hanno unitole loro conoscenze per creare la Lampada Pinokio, una lampada robot chiaramente ispirata al logo della Pixar.

Per i tre creatori Pinokio non è altro che un esplorazione del futuro della robotica per quanto riguarda le potenzialità espressive e comportamentali.
La lampada è in grado di percepire l’ambiente e di comportasi di conseguenza, in questo caso è programmata per riconoscere le persone e si comporta come se fosse in cerca di attenzioni.

Ha un videocamera e un microfono, e questo le basta per percepire gli stimoli di cui necessita per come è stata programmata, ovviamente è ancora un esempio rudimentale di interazione macchina-uomo, ma è un primo passo verso qualcosa di più complesso che sicuramente arriverà nei prossimi anni.

Molto buffo il “litigio” tra lampada e programmatore quando questi cerca di spegnerla, una scena che ricorda molto la Useless Box vista pochi giorni fa.

Il video però ci lascia con un dubbio, se una volta accesa continua a riaccendersi da sola, come si fa a spegnere?