40 anni di Atari

Era il 27 giugno 1972 quando Nolan Bushnell e Ted Dabney fondarono Atari, e oggi a 40 anni tondi di distanza possiamo affermare che è stata una delle società più importanti e più influenti dell’industria dell’intrattenimento elettronico.

Negli anni ha avuto molte trasformazioni, periodi bui alternati ad altri migliori, con il periodo a cavallo tra gli anni ’70 e ’80 in cui ha avuto il maggior successo diventando il punto di riferimento dell’industria videoludica.

I suoi capolavori entrati nella storia sono la console Atari 2600 datata 1977, il modello più venduto con oltre 30 milioni di unità piazzate in ogni angolo del globo; e il mitico Pong del lontano 1972, uno dei primi videogiochi della storia, tanto semplice quanto geniale e innovativo per i tempi, con le due barre bianche che dovevano rimbalzarsi una pallina da una parte all’altra dello schermo, ovviamente tutto nero.

Auguri Atari, per la ricorrenza, e affinché nei prossimi anni possa tornare ai fasti del passato.