La Chevrolet Apocalittica

chevrolet-apocalittica

In questi ultimi anni è scoppiata la mania apocalittica. Qui in Italia è arrivata grazie a serie TV come The Walking Dead e Falling Skies oppure videogame come Last of Us.
Tuttavia qui è solo una moda, un genere che vende e piace al pubblico, in America invece è una vera e propria ossessione.
Si sentono in pericolo, accerchiati, sull’orlo di una crisi mondiale, così quello che da noi è intrattenimento negli USA è quasi un esigenza nazionale.
La Chevrolet quindi ha deciso di presentare un concept di un furgone basato sul modello Silverado pensato proprio per le emergenze più estreme.

Questa versione del Chevrolet Silverado è conosciuto con il nome in codice Black Ops ed è un kit di sopravvivenza su quattro ruote pronto per affrontare qualsiasi pericolo, anche il più temuto di tutti, l’apocalisse zombie.
La Black Ops offre un assetto rialzato e una scocca rinforzata pronta a reggere ogni urto, da notare la colorazione e il look aggressivo che si sposa alla perfezione con l’ipotetica atmosfera apocalittica. Non manca un potente verricello utilissimo per sbrogliare le situazioni più complicate.
Nel cassone posteriore c’è ogni accessorio potreste desiderare di avere con voi per non farvi mai trovare impreparati;

C’è un gruppo di alimentazione ad energia solare, maschere antigas, guanti, un kit di pronto soccorso militare, una pala pieghevole e una corda molto robusta.
Sopra i casoni che contengono questi oggetti trovate ben ordinati un generatore, del combustibile di riserva e le razioni di cibo e acqua.
Le caratteristiche del furgone invece sono un motore da 5.3 litri EcoTec V-8 c da 355 cavalli, quasi poco considerando gli standard americani!
Essendo un concept non ci sono né prezzo né data di uscita, gli americani ovviamente si augurano che esca prima che la situazione precipiti (per cosa lo sanno solo loro).

chevrolet-apocalittica2

chevrolet-apocalittica3