Il sorpasso degli smartphone sui cellulari

Il primo trimestre del 2013 rappresenta un momento storico per la telefonia mobile, difatti per la prima volta sono stati venduti più smartphone che telefonini.
I cari e vecchi cellulari con cui si chiamava, si mandavano SMS, si giocava a snake e si avevano poche altre funzioni in più si sono visti per la prima volta superare dagli smartphone.

Nel periodo in esame la società d’analisi Idc ha registrato 216,2 milioni di smartphone venduti in tutto il mondo, che rappresenta circa il 51% per mercato della telefonia mobile.
Ovviamente gli smartphone racchiudono una molteplicità di fasce di prezzo e prestazioni e non si parla solo di iPhone, Galaxy S3 o 4 e altri gioielli tecnologici da 500 Euro e oltre.
Per questo motivo gli smartphone sono i più venduti, trovandone per tutte le tasche battono i cellulari anche sul loro unico pregio, il prezzo.

Questo fa si anche che la Samsung possa dominare il mercato degli smartphone (controlla quasi il 33% del mercato) nonostante il modello più venduto rimanga l’iPhone della Apple (17% del mercato), che avendo un unico modello contro le decine della casa sud-coreana difficilmente potrebbe uscire vincitrice in uno scontro globale.