Giochi di un certo livello – Goat Simulator

goat-simulator

La frase “da grandi poteri derivano grandi responsabilità” andrebbe ricordata a tutti i laureati che si accingono ad intraprendere la carriera di programmatori, difatti dovrebbero mettersi in testa fin da subito che il mondo ha bisogno di capolavori e non di giochi dal dubbio gusto.
Chiaramente ciò non accade ed è per questo che esistono i Giochi di un certo livello, una sotto-categoria di GeekJournal dove periodicamente mostriamo il peggio che il settore videoludico riesce a sfornare.

Oggi parliamo di un gioco in divenire e che non è ancora sul mercato, la cosa clamorosa è che nonostante la tipologia verrà venduto su una piattaforma prestigiosa come Steam, e cosa ancora più scandalosa sarà a pagamento (il pre-order è di 9,99 $).
Il gioco è Goat Simulator, traducibile in Simulatore di Capre, un gioco assurdo tanto da renderne difficile parlarne.
Cosa bisogna fare? Mah…diciamo che dal video si intuisce che è un gioco free roaming in terza capra (la nostra terza persona) in cui dobbiamo fare cose che una capra di solito non farebbe, tipo saltare su dei tappeti elastici, sfondare finestre a testate o aggredire umani brandendo un’accetta (più che brandire far levitare visto che i bug sono all’ordine del secondo).

Cosa ne pensate di questo gioco? Lo acquisterete?