La lampada del Cavaliere metalmeccanico

lampada-elmo

Oggigiorno non ci sono più i cavalieri di una volta, e tralasciamo facili battute o riferimenti attuali; Una volta c’erano altri ruoli, altri valori, altri obiettivi.
Oggi i veri cavalieri, quelli con armatura, spadone e un poderoso destriero sono un vecchio ricordo, così per cercare di tenere un minimo luminoso il loro titolo bisogna arrangiarsi con ciò che si ha.
Così un ingegnoso sostenitore ha utilizzato un vecchio elmo da cavaliere recuperato in un mercatino per creare una lampada da tavolo davvero notevole.
Per costruirla si è affidato unicamente a ferraglia di recupero, pensate che l’asta della lampada è in realtà un albero motore!
Una volta Re Artù e i suoi cavalieri l’avrebbero illuminata con delle candele, oggi sono d’obbligo delle lampadine. Complicano un po’ il progetto visto che serve un minimo di conoscenze da elettricista, tuttavia visti i materiali è proprio una lampada da Cavaliere metalmeccanico.

lampada-elmo2