Palmersaurus Dinosaur Park, il Jurassic Park australiano

jurassic-park-australia

Quando uscì Jurassic Park si insinuò un grandissimo dubbio; Si potrebbe veramente riportare in vita i dinosauri? Tutto è possibile e se non oggi nel prossimo futuro le nuove tecnologie ce lo potrebbero permettere, tuttavia bisogna chiedersi se sia sensato e capire quali siano gli scopi e i vantaggi.

Nel frattempo possiamo accontentarci di versioni alternative del Jurassic Park, o almeno possono farlo in Australia, dove ha aperto i battenti il Palmersaurus Dinosaur Park, un parco dove non solo si possono vedere delle riproduzioni a grandezza naturale di moltissimi dinosauri (quello lo si può fare anche in Italia, per esempio al bellissimo Parco della Preistoriama ci si ritrova davanti dei dinosauri animatronic, quindi con una struttura robotizzata che gli permette di eseguire alcuni semplici movimenti.

Ovviamente non camminano e non si muovono di un millimetro, però vedere la coda oscillare, la tera girare e le mascelle aprirsi e chiudersi con tanto di versi fa sicuramente molta scena.
In totale ci sono ben 160 dinosauri di ogni genere e dimensione pronti a impressionare i visitatori, peccato per la distanza, ma visto che abbiamo anche in Italia ottime alternative il rammarico non è nemmeno così grande.