Il film horror dove tutti prendono le decisioni…giuste!

Una caratteristica che accomuna tutti (o quasi) i film horror è l’incapacità dei protagonisti di prendere le scelte giuste o più sensate per la situazione.
Non si sa come aprire una scatola di fagioli e si ha una sega circolare in garage? Ecco servita una scena splatter. C’è un serial killer nascosto in un bosco? Il protagonista e i suoi amici organizzano un pic nic in mezzo al verde. C’è un buco nel pavimento e si ha l’impressione che ci sia dentro qualcosa? Meglio infilare dentro la testa per controllare che non ci sia qualcosa di mortale.

Il video che vedete invece ribalta queste situazioni e ci mostra come sarebbero i film horror se finalmente i protagonisti iniziassero a prendere le decisioni giuste.
C’è uno squalo in acqua? Niente bagno. Vi prestano una videocassetta posseduta? La distruggete a colpi di mazza da baseball; E poi chi ha ancora un VHS in casa?
Ma non pensate che un film del genere rischi di essere noioso, sarebbe diverso ma sicuramente meglio del 99% degli assurdi horror che escono al cinema.