Un arma futuristica costruita in casa

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Nei film e nelle serie TV apocalittiche si vedono sempre i sopravvissuti sterminare gli zombie con un arsenale degno di un esercito. Se però penso al mio paesello di provincia mi chiedo come faremmo a difenderci in caso di un infezione virulenta di non-morti.
Io al massimo ho una zappa e qualche attrezzo agricolo, i vicini vanno poco oltre, se invece girassi casa per casa magari qualche arma la troverei ma sarebbero ridicolmente insufficienti per opporre una resistenza quantomeno accettabile.
Tuttavia se avete dei compaesani che amano il bricolage il problema potrebbe essere risolto costruendosi da soli delle armi, l’idea sembra irrealizzabile e assurda eppure come dimostra questo video non è affatto così.
C’è da chiedersi perchè un ragazzo dovrebbe costruirsi un simile oggetto anche in periodi di “pace”, ovviamente non ha alcun fine malevolo, in primis è per essere pronto in caso di necessità; Costruire un’arma è laborioso, se c’è già un prototipo i tempi si accorciano.
Secondo, per scopi ludici: Ammettiamolo, devastare oggetti è divertente e tutti vorremmo farlo, a patto che non sia roba nostra o non siano cose a cui siamo affezionati.
Quindi un “distruttore” è di sicuro qualcosa di interessante anche se spero non si riveli mai vitale, non voglio zombie tra i piedi, mi bastano quelli in TV!
Se volete maggiori informazioni le trovate seguendo il link.
Come idea è carina ma francamente preferisco soluzioni meno violente, per esempio il bellissimo Spara Oreo.