Scoperta la calamita più potente dell’universo

magnetar -geekjournal

Avete mai sentito parlare di magnetar? I magnetar sono delle stelle a neutroni , queste particolari stelle nascono quando delle stelle come il nostro Sole ma grandi almeno 10 volte tanto si spengono.
Quando lo fanno collassano su se stesse e la loro materia si concentra in una massa dal diametro di circa 20 Km. Questo significa un’enorme quantità di energia condensata in pochissimo spazio e in grado di generare dei campi magnetici dalla forza quasi inconcepibile.
Ve ne parlo perchè è stata da poco scoperta dalla ESA, l’Agenzia spaziale europea, la calamita cosmica più potente dell’universo, o almeno quella più potente scoperta fin ora.
Per ora il suo nome è solo un codice, SGR 0418+5729 e si trova a 6.500 anni luce dalla Terra.
Parlare di cifre in questi casi è sempre difficile, ma dei calcoli ritenuti più che attendibili sul suo campo magnetico darebbero risultati fantascientifici, difatti se paragoniamo il campo magnetico di SGR 0418+5729 a quello della Terra possiamo notare come sia 1 milione di miliardi maggiore di quello terrestre.
E noi che stiamo qui a preoccuparci se in queste vacanze abbiamo messo su qualche chilo…