La bicicletta da “imballaggio”

biciletta-pluriball

Se non lavorate in un magazzino o in qualche settore logistico di una grossa azienda è probabile che i vostri unici contatti con il Pluriball, l’imballo di plastica trasparente caratterizzato da una superficie ricoperta da piccole bolle d’aria, sia stato solo con quello che trovate attorno agli oggetti che comprate.
Chi si occupa di spedizioni invece ha grandissime quantità di pluriball che quasi sempre si presenta in enormi rotoli da cui poi si taglia la lunghezza necessaria per ogni pacco.
Uno dei tanti idoli della rete ha pensato bene di usare uno di questi rotoli per creare una bicicletta che tutti vorrebbero provare, la Pluriball-Bike.
La trovata è stata quella di aggiungere un grosso portarotolo al manubrio di una BMX, far passare il nastro di pluriball sotto la ruota anteriore e poi iniziare a pedalare.
In questo modo mentre la bici si muove il nastro si srotola formando una pista che scorre sotto la bicicletta creando un percorso a dir poco scoppiettante.
La bici ovviamente non mi manca e “casualmente” ho in casa uno di quei rotoli, credo che passerò le prossime ore in garage a elaborare il mio mezzo.