La fonte di ispirazione di Sharknado

casa-squalo (610 x 813)

Il film più discusso di queste settimane è Sharknado, un film trash che punta con decisione al gradino più alto del podio del settore. La trama è a metà strada tra l’esilarante e il demenziale visto che i temuti predatori marini invaderanno Los Angeles trasportati da un tornado che li “aspira” dall’oceano per poi riversali come pioggia sulla metropoli californiana.
Tuttavia l’idea di partenza potrebbe essere decisamente alta ed arrivare dal mondo dell’arte moderna, difatti nel 1986 lo scultore inglese John Buckley realizzò ad Oxford la sua opera più conosciuta a cui non diede nome.
Si trattava di una casa con un enorme squalo infilato nel tetto come se fosse caduto dal cielo, proprio per questo critici e cittadini l’hanno ribattezzata “la Casa Squalo” o ” The Shark Headington” (dal nome del sobborgo di Oxford dove è situata).
Sarà stata questa l’ispirazione per Sharknado o ci troviamo di fronte all’ennesima “cagata pazzesca“?