Il Ponte Drago sputafuoco

Se un ponte di nuova costruzione riesce a far parlare di se è quai sempre per qualche nuovo record di lunghezza, per le asperità del territorio in cui è stato costruito o per le innovazioni adottate per realizzarlo.
In questo caso nonostante il ponte sia un colosso di 1.000 tonnellate per 666 metri di lunghezza che ne fanno il ponte ad arco in acciaio più grande al mondo si parla di lui per lo stile e per il suo aspetto.

Si trova in Vietnam ed è chiamato Ponte Drago, nome che non rimanda solo all’antica cultura orientale ma è anche una conseguenza del suo aspetto visto che per tutta la sua lunghezza è affiancato da uno spettacolare quanto enorme drago di acciaio.
Lo stile del drago è quello tipico della tradizione orientale e come un serpente va a formare tre grossi archi su un fianco del ponte.

Come tutti sanno i draghi sono delle belve sputa fuoco e questo ponte non poteva essere da meno, così il drago di acciaio ha tra le sue fauci un meccanismo che gli permette di sputare degli spettacolari getti infuocati.
Ovviamente è di sera che si può apprezzare al meglio e non solo per le fiamme, difatti il colossale drago è illuminato da 15.000 LED multicolore che creano uno spettacolare scenario notturno che lascia senza fiato.

Per costruirlo ci sono voluti meno di 4 anni (il cantiere venne aperto nell’estate del 2009), se volete anche nella vostra città qualcosa di simile sappiate che dovrete convincere il sindaco a sborsare almeno 85 milioni di Dollari, dico almeno perchè quello che all’estero costa 85 qui costerà attorno ai 300-350 milioni di Euro e non sarà pronto prima del 2044.