Una Nissan in ritorno dal futuro?

Chi ha scattato queste foto si deve essere chiesto non tanto da dove arrivasse questa vecchia Nissan Bluebird, ma da “quando”. Difatti chiunque ha visto la bellissima trilogia di Ritorno al Futuro non può che notare le strane apparecchiature montate sul retro della macchina, decisamente somiglianti con il  flusso canalizzatore che Doc ha montato su una DeLorean per trasformarla in una macchina del tempo.

Vedendo la macchina scelta, una vecchia e fatiscente Nissan si possono fare due ipotesi, che l’ha creata lo ha fatto negli anni ’80 e ora viaggia per varie epoche a scoprire cosa gli riserva il futuro e cosa si è perso del passato, oppure l’invenzione è molto più recente e chi l’ha costruita ha dovuto risparmiare sul veicolo per potersi permettere un flusso canalizzatore. Chissà da dove e quando arrivava questa Nissan quando sono state scattate queste foto, e soprattutto se il “bollo” adesivo sul retro che segnala che la velocità massima è di 88 Miglia orarie è veritiero, come fa a viaggiare nel tempo visto che sappiamo che per farlo bisogna superare proprio quella velocità?