Facebook Home – Presentati App e smartphone di FB

Ieri c’è stata l’attesa conferenza di Facebook dove avrebbe svelato i suoi piani per quanto riguarda il settore della telefonia.
Difatti dopo aver annunciato di voler implementare le chiamate al social network si attendeva la presentazione di uno smartphone targato Facebook.

La partnership con HTC ha dato vita a quello che sarà il primo Facebook-fonino, si chiama First e da un unto di vista hardware c’è ben poco da sottolineare, si tratta di uno smartphone di fascia media con schermo da 4,3″,  processore Qualcomm Snapdragon 400, 1 GB di ram e fotocamera da 5 megapixel. Il prezzo difatti è inferiore ai vari Galaxy S3 o iPhone 5, e voci lo danno in vendita senza contratto a circa 450 Dollari, anche se considerando le offerte che si trovano specialmente per il top di gamma Samsung sarebbe un prezzo poco concorrenziale per quello che offre.

La novità più interessante e che dovrebbe far fare un salto di qualità (e di entrate) a Facebook riguarda il software e si chiama Facebook Home.

Si tratta di un’applicazione per i sistemi operativi Android che modifica in maniera sostanziale il dispositivo, un launcher che trasformerà lo smartphone in un dispositivo social.
Questa App sarà installabile anche su altri telefoni e non solo sul HTC First, anche se per ora la lista è abbastanza breve, ci sono i Samsung Galaxy S3 e Note 2 e gli HTC One X e One X+.
Questa lista è destinata però ad allungarsi nei mesi dopo il lancio, dando così la possibilità a sempre più utenti di trasformare il proprio smartphone in un Facebook-fonino, quindi anche senza acquistare un HTC First.

Questa parrebbe essere la mossa vincente di Facebook, che contando su circa 1 miliardo di utenti riuscirà quasi sicuramente a risollevare la situazione finanziaria che dopo la quotazione in borsa era abbastanza complicata.