Obama confonde Star Wars e Star Trek in una conferenza

Barack Obama è spesso tirato in ballo dai geek per le sue citazioni più o meno volontarie alle due grandi saghe spaziali, Star Wars e Star Trek.
A volte è chiamato in causa da fan come nel caso della ormai epica petizione per la costruzione della Morte Nera, a volte è lui ad invischiarsi in zone pericolose volendo fare citazioni che se errate gli causerebbero le ilarità di mezza rete, e forse anche di più.

E’ quello che è appena successo in una conferenza, dove rispondendo ai giornalisti su una domanda che gli chiedeva se non poteva chiudere democratici e repubblicani in una stanza fino a che non si fossero messi d’accordo ha risposto:

 “Non posso chiamare i servizi segreti per bloccare la porta… Non sono un dittatore, sono il presidente e non farò una «fusione mentale da Jedi”

Citazione da vero appassionato della fantascienza? Certamente…peccato che abbia confuso, o fuso, Star Wars e Star Trek visto che la fusione mentale è presente in Star Trek, quindi non è certo una cosa da Jedi!

Parrebbe però che un Obama distrutto abbia già fatto una dichiarazione di scuse per chiudere velocemente la questione.

 I’m so sorry…