La giacca tenda

L’estate è passata, e anche il periodo migliore per campeggiare e passare una nottata all’aperto, ma non si sa mai cosa ci riserva il futuro.

Il mondo dei gadget ci offre interessanti soluzioni per essere pronti per ogni evenienza, anche quella di dover dormire all’aperto senza nessun preavviso.

Vi auguro di non perdervi mai nei boschi o per qualche sentiero di montagna, come neppure di trovarvi chiusi fuori di casa senza avere le chiavi o perdervi per una città sconosciuta dopo una lunga serata.

Tutti eventi spiacevoli, che potrebbero essere affrontati in maniera migliore se indosserete JakPak la giacca tenda, una geniale quanto folle idea che unisce una giacca che all’apparenza non ha nulla di anomalo, ad un sacco a pelo e una tenda.

Dalla fodera della giacca estrarrete tutto l’occorrente per chiudervi dentro come un bruco all’interno del suo baco.

Forse non tutti apprezzeranno la similitudine, ma ricordatevi che una volta aperto ne uscirà una farfalla. Mentre dal punto di vista pratico riuscirete a dormire al caldo e al riparo pur dormendo all’aperto, e nelle situazioni di emergenza è una gran cosa!

Al mattino non ne uscirete belli e migliorati come un bel farfallone dal suo baco, anzi, è probabile che abbiate un aspetto orribile, ma ringraziate la vostra giacca che non avete dovuto dormire sotto una pila di cartoni o un cumulo di foglie umidicce.

Via DottorGadget