Martin “Rubik” King

Se guardando i record man mondiali del cubo di Rubik rimanete impressionati dalla velocità con cui riescono a risolverlo, sappiate che c’è chi riesce a fare di meglio realizzando delle vere opere d’arte.

Non si tratta di gare di velocità, ma si parla di veri e propri artisti che utilizzando unicamente dei cubi di Rubik (parecchi) sono in grado di riprodurre delle immagini pazzesche.

E’ il caso dell’opera che vedete nella foto, dove mischiando sapientemente i blocchi colorati dei cubi e mettendoli vicini, è stato realizzato un ritratto fantastico di Martin Luther King.

Un’opera che meriterebbe di venire esposta in un museo di arte moderna, se lo merita il cubo, lo merita l’artista, ma anche Martin “Rubik” King, che se potesse vedere questo tributo alla sua memoria sarebbe il primo a rimanere stupefatto.