Le super indiscrezioni sull’iPad 3

Domani, 7 Marzo 2012, è un giorno cerchiato di rosso sul calendario di tutti i fanatici della Apple, ma più in generale di tutti quelli che seguono con attenzione le novità tecnologiche.

Difatti domani verrà svelato al mondo  la terza generazione del tablet che ha cambiato il mondo della tecnologia, l’iPad 3.

Manca poco all’ufficializzazione delle caratteristiche, ma sono sempre le solite cose noiose senza brio, quindi preferiamo dare credito alle indiscrezioni più particolari che darebbero una vera svolta a questo prodotto.

Molto interessante il fattore dimensioni, (dopo le polemiche per l’iPhone 4S che nessuno voleva, visto che tutti attendevano un iPhone 5 con uno schermo più ampio) sembra che alla Apple si siano orientati verso una politica widescreen, dotando l’iPad 3 di un super schermo da 24” ad alta risoluzione.

Altra novità è il doppio schermo fronte e retro, novità per l’aspetto social che permetterà a chi vi sta di fronte in metro di leggere le notizie insieme a voi.

La vera innovazione del doppio schermo però è la nuova tecnologia 3D, grazie all’accessorio iStick, una bacchetta da infilare nella base, vi basterà farla roteare velocemente tra le mani per ricreare l’effetto 3D senza dover usare gli occhialini. Sembrerà un ologramma, che innovazioni, che idee, la Apple è sempre un passo in avanti!

Nonostante il grande schermo hanno ridotto lo spessore, solo 0,12 mm, così da poterlo usare come tovaglietta mentre mangiamo, con delle applicazioni dedicate che permetterannno perfino di impostare una trama a quadrati rossi e bianchi in stile trattoria.

Quando non lo userete, l’aggiunta di un occhiello nella parte alta, vi permette di appenderlo come un quadro al muro di casa. Grazie all’applicazione iPicture potre fargli riprodurre grandi capolavori come la Gioconda o i Girasoli di Van Gogh, oppure con iMirror avrete uno specchio per l’ingresso.

Gli altri rumors parlano di processore, RAM, videocamera, batteria all’uranio e altre caratteristiche più tecniche e meno innovative che è inutile diramare, tanto mancano 24 ore al super evento e ne verrete presto a conoscenza.

Ricordiamo che le sopracitate novità sono frutto dell’immaginazione di un gruppo di scimmie dotate di poteri divinatori e chiaroveggenti, nel caso le informazioni si rivelassero infondate ci scusiamo per loro e le sproneremo ad affinare le loro tecniche.

(Qui sotto una riproduzione d’epoca di una discussione tra le scimmie veggenti per stabilire la linea editoriale)